EspañolEnglishFrançaisDeutschItaliano
di Transposh - plugin di traduzione per wordpress
Projar-tendenze-2018
Gruppo Projar creato un servizio web di consigliarvi sulle tendenze in vasi per la primavera 2018
22 novembre 2017

L'azienda del settore verde, Gruppo Projar, Basta creare un nuovo servizio web con valore aggiunto attraverso la quale fornisce consulenza per vivai e produttori di piante su cosa sono le principali tendenze che saranno durante la primavera del 2018. Questo servizio si riferisce ai colori e texture per i vasi di questo periodo dell'anno come petunie o ortensie.

Con ciò, indica tre principali tendenze che segneranno la molla di 2018 quali colori elettrici con tonalità pastello. In esso si possono osservare vasi con stile classico in colori elettrici e linee moderne in colori pastello. Mette in evidenza le strutture naturali con plastiche e metalli. In questo senso, la combinazione di materiali e colori sarà la tendenza prossima primavera.

D'altro canto, l'azienda si propone come tendenze la torta di colore di pentole e toni di limone o acquamarina Matt su basi, Essi saranno inoltre molto popolare. È colori armoniosi, tranquillo, che trasmettono freschezza e strofinando il bambino. Questi sono basati sulla natura, semplicità, e anche se i colori sono anche tranquillo avranno la loro quota di freschezza.

Al terzo posto, da Projar, essi sottolineano che la tendenza vintage rimarrà attiva per la prossima stagione e combinerà toni Torta artigianale pentole e antichi texture.

Substrati specializzati

Ortensie-ProjarL'azienda, Oltre a questo nuovo servizio, ha una vasta gamma di 150 substrati per la fornitura di soluzione per le esigenze delle piante di primavera, e una vasta rete di centri e logistica distributiva, che garantisce la consegna entro tempi stretti.

Tra loro, Offerte speciali substrati a Hibiscus, torba bionda composta, noce di cocco fine e chip di cocco. È una combinazione che fornisce una coltivazione di capacità radicante favorevole base, allo stesso tempo un elevato drenaggio e una corretta ventilazione del substrato. Questi attributi fanno lo sviluppo della pianta sono adatto.

Anche substrati per Dipladenia, una pianta molto apprezzata sul mercato di primavera. Questa bionda di substrato contenente torba, cocco e perlite, Promuove lo sviluppo delle radici e pianta dà anche un'adeguata capacità di aerazione che impedisce inondazioni nello stesso.

Dal gruppo Projar hanno anche con un substrato per Diplademia contenente controllato fertilizzante a rilascio, un credito di sblocco intelligente che permette che una volta che la pianta ha lasciato la scuola materna continua a ricevere sostanze nutritive e stare con un buon aspetto durante il loro soggiorno presso il punto vendita.

Supporto continuo

Insieme con la consulenza tecnica da un'azienda con più 45 anni di esperienza nel settore, un'eccellente rete di centri di logistica e stoccaggio, l'azienda è inoltre partner di produttori di pentole Desch Plantpak.
È uno dei produttori di pentole più rilevanti a livello internazionale termoformato. Inoltre la loro produzione è orientata al cliente, produttore di pianta, e focalizzata su una base permanente ai nuovi prodotti che consentono di automatizzare processi nella scuola materna.

In questo senso, il capo della comunicazione del gruppo Projar, Miriam Carter, spiega come "il nostro obiettivo è quello di andare avanti di noi stessi per le esigenze dei produttori di impianti e vivai e loro bisogni così hanno gruppo Projar come azienda di riferimento che va un ulteriore passo avanti nel trattare con il cliente".
Gruppo Projar

Gruppo Projar è Nato a 1972 impegnarsi nell'estrazione e nella commercializzazione di torba, materiale organico utilizzato come combustibile e per ottenere substrati. La crescita è stata costante e nel corso degli anni 80 Ha aperto due centri logistici in Almeria e Murcia. Attualmente dispone di strutture a Valencia, Madrid, Almeria - fabbrica e centro di logistica-, Malaga e Lisbona. Altri punti logistici come Barcellona e Pontevedra.

Inoltre Projar ha acquisito qualche anno fa paesaggistica Paimed, a completamento della propria gamma di servizi. Tutto il gruppo è riuscito a 2016 un top billing per 26 milioni di euro e conto con 230 personale.

X