Iberflora, primo grande evento fieristico 100% Faccia, torna questo martedì alla Feria Valencia in grande stile e festeggia mezzo secolo come punto di riferimento nel settore

La fiera internazionale delle piante e dei fiori, paesaggistica, tecnología y bricojardín celebra su medio siglo de 5 al 7 Ottobre in Feria Valencia y vuelve con mucha fuerza y todo el apoyo sectorial e institucional.

Tendrá actividades paralelas y formación para los profesionales del sector: las jornadas del Ágora Verde, la Ronda de Floristas, conferencias y talleres sobre huerto urbano, tra gli altri.

giorno 5 Ottobre alle 19:30 horas se celebrará en el distribuidor nivel 2 de Feria Valencia la Noche + Verde y el acto conmemorativo para celebrar el medio siglo de Iberflora.

Valencia, 1 Ottobre 2021.- Iberflora, la fiera internazionale delle piante e dei fiori, paesaggistica, tecnología y bricojardín tiene todo preparado para celebrar su 50 anniversario. appuntamento, que se celebra junto a Ecofira, salone ambientale, será il 5 al 7 Ottobre presso la Feria Valencia y será la primera gran cita ferial en celebrarse post pandemia.

La inauguración de Iberflora correrá a cargo delpresidente de la Generalitat Valenciana, ximo Puig, del presidente de Iberflora, Raul Ferrer, del director de la feria, Miguel Bixquert, tra le altre personalità. Sarà il 5 Ottobre alle 09:30 e partirà dal Center Forum.

Iberflora, un'edizione tanto attesa

L'illusione è palpabile. Il settore green è desideroso di incontrarsi di nuovo e celebrare il 50 compleanno di un concorso che è di tutti, oltre che per mostrare e vedere le novità e le tendenze che sono emerse negli ultimi due anni. "Con COVID, le persone dovevano rimanere a casa. Piante, le terrazze e i giardini sono diventati un luogo di disconnessione e che è stato notato: il nostro settore ha avuto i migliori esercizi degli ultimi 20 anni", Miguel dice Bixquert, direttore del Iberflora, che aggiunge che la fiera sarà un riflesso del buon momento che il settore sta attraversando".

Nel suo 50 compleanno, Iberflora riempirà tre padiglioni con più di 30.000 metri quadrati e avrà una vetrina commerciale molto potente in cui saranno presenti aziende di tutto il settore: tecnologia, pianta, Fiorai, bricojardín, associazioni, ecc. Ulteriormente, quest'anno sono incorporati 40 nuovi espositori, di cui 19 sono gli stranieri. Anche, alcuni400 marchesarà presente a questo 50 Iberflora anniversario, tra nazionale e internazionale. Alcuni dei paesi di spicco che saranno in concorso in questa edizione sono l'Italia, Portogallo, Francia, Olanda, Turchia, Lettonia, Germania o Russia.

Quest'anno evidenzia il gran numero di acquirenti internazionali, che raddoppia quelli di 2019. Infatti, il direttore del concorso ricorda che "Iberflora è il più grande vetrina internazionale di piante mediterranee" e informa che più di 200 ospiti stranieri dalla Francia, Portogallo, Danimarca o Paesi Bassi, tra gli altri paesi.

Sia il presidente di Iberflora, Raul Ferrer, come suo direttore, Miguel Bixquert, diciamo che per questa edizione le prospettive sono molto buone.

Attività parallele

In questa 50a edizione, Iberflora avrà ancora una volta attività parallele rivolte ai professionisti del settore, che saranno in grado di formare e partecipare a conferenze faccia a faccia su diversi argomenti: paesaggistica, giardinaggio, fioraio, giardino urbano...

LeVI convegno tecnico sul Giardinaggio e il Paesaggio nello spazio emblematico delOra Verde. Il paesaggio sarà discusso, la sua gestione e l'evoluzione, ma soprattutto di naturalizzazione urbana e città resilienti, inquadrati nell'orizzonte degli obiettivi sostenibili di 2030.

per esempio, il pubblico potrà conoscere alternative alla flora spontanea e rifugi di biodiversitàper una città sana o sapere come agire sulla questione degli alberi quando accadono disastri climatici come Filomena. Ci sarà anche un tour dei modelli di infrastrutture verdi urbane come strumento municipale efficace per combattere i cambiamenti climatici e discutere delle città verdi europee e della loro evoluzione, così come Valencia come città verde.

'Ti portiamo in giardino' è il nuovo spazio di Iberflora 2021. Un luogo dove non solo è possibile fare rete in modo rilassato, ma anche l'accesso alle informazioni sugli orti urbani e la loro cura. In questa attività verrà proposto anche di degustare prodotti orticoli.

Workshop e dimostrazioni

Da parte sua, la Ronda de Floristas ospiterà quest'anno il campionato CVSkills della specialità del fiorista, unCampionato di Formazione Professionalein cui competono studenti provenienti da più di venti diverse specialità e vengono valutate le competenze acquisite nei titoli di formazione professionale regolamentati.. Durante questo campionatoi partecipanti di questa specialità realizzeranno diversi tipi di composizioni floreali secondo diversi presupposti che verranno presentati all'inizio della giornata.

Anche, l'associazione su Arte del Fiore e del suo Popolo ritorna a Iberflora che vuole mostrare l'arte floreale nella sua forma più pura. Come un nuovo, quest'anno avranno un corso(5 e 6 Ottobre) di sartoria, accessori floreali e tatuaggi. Sarà un evento formativo a capacità limitata a cui è possibile accedere previa registrazione. Sarà insegnato da fioristi di alto livello come Blas Bono, Anxo Dominguez, Mª Jesús Silvosa e Pedro Cladera.

Ulteriormente, parallelo, anche durante il concorso, 8 i concorrenti si sfideranno nel già consolidatoconcorso di bouquet da sposa dell'associazione, partecipare alla finale in modo nuovo e visivo: presso gli stand dei propri fornitori.

notte + Verde

Anche quest'anno potrete festeggiare la Notte + Verde. Questa edizione sarà molto speciale, in quanto ospiterà l'atto commemorativo del 50 Iberflora anniversario. Si terrà nel distributore del livello 2 e tutti i partecipanti sono invitati, espositori e visitatori.

Durante l'evento, diversi premi saranno assegnati alle aziende e alle persone che si riferiscono alla fiera e un video sarà proiettato con la traiettoria di Iberflora nel corso degli anni.