Pindstrup cammina verso il futuro di pari passo con la sostenibilità

Pindstrup ritorna a Iberflora 2021, con spirito di lavoro e investimenti impegnati nella sostenibilità.

Ridurre il consumo di torba e utilizzare materie prime sostenibili è ciò che ci ha portato a indagare e includere come materie prime chiave nella produzione di substrati:

  • "Oro della foresta", fibra di legno prodotta da noi stessi nei nostri stabilimenti lettoni, da trucioli di legno certificati FSC. Quindi siamo sicuri che i nostri chip provengono da risorse generate in modo sostenibile.
  • Corteccia di pino selezionata, compostati e vagliati da noi stessi nelle nostre strutture a Burgos.

Per un maggiore impegno per l'ambiente, parte del nostro packaging è realizzato con un 50% plastica riciclata.

Estrazione responsabile della torba:

Lavoriamo attivamente su progetti di restauro. Si tratta di reincorporare piante di sfagno vive e regolare attentamente il livello dell'acqua nella torbiere., vediamo così che la torbiera si riprende potendo contemplare come il muschio di sfagno prolifera e fiorisce nelle aree sfruttate.

Qualche anno dopo, Queste estensioni sono di nuovo torbiere attive, con la sua biodiversità naturale.

Grazie ai buoni risultati dei nostri progetti di restauro, l'Agenzia danese per la natura ci ha invitato ad aiutarvi nei progetti di ripristino delle torbiere secche. Siamo orgogliosi di poter condividere le nostre conoscenze a beneficio della natura.