EspañolEnglishFrançaisDeutschItaliano
di Transposh - plugin di traduzione per wordpress
QUALITA 'E INNOVAZIONE, CHIAVI di aumentare la competitività del settore ornamentale
3 Ottobre 2012

paradigmi di rottura, capacità di osservazione e autocritica, avanzare il mercato o adattare alla società di ciò che le richieste dei consumatori sono alcuni degli oratori alla tavola rotonda "Le soluzioni per aumentare la competitività del settore ornamentali" si sono distinti nella prima sessione della conferenza di Dinamiza Spazio, un'iniziativa congiunta di Iberflora e Projar sviluppato nel corso Mercoledì mattina presso la Feria Valencia.

Altro locale per raggiungere una maggiore competitività, sotto incontro professionale nella zona conferenze di Iberflora, Sono qualità integrale durante tutto il processo, esplorando nuovi modelli di business, valorizzare una cultura del consumo, l'innovazione attraverso la conoscenza e, soprattutto, volontà di cambiamento. È essenziale pianificare, misurare, modificare e essere agile, e si deve girare l'innovazione in affari per la ricerca cessa di essere percepito come un costo.

Paco nero, Amministratore delegato della società Espaitec, Ha moderato il dibattito che ha avuto la partecipazione di Jaime Mayor, Direttore Xop fisica; Isabelle Falgar, Export Manager en Valencia impianto Export; Thomas Guillem, Direttore generale del Grupo Ifedes; Rafael Tormo, managing partner di Tormo Aguilar & soci Consulting, Manel Barot, direttore delle vendite di Syngenta-FloriPro Servizi Iberia; Alejandra Pintos, Direttore Marketing Projar, e Julian Saez, direttore de Floramedia.

L'adattamento alla realtà del mercato è stata una delle idee che hanno più altoparlanti menzionati. A questo proposito, Rafael Tormo ha detto che non siamo in grado di interpretare le statistiche ambientali del passato, quindi dobbiamo ridisegnare le nostre imprese e adattarli alla realtà attuale del mercato, è andato prima di lui con l'innovazione. Da parte sua, Manel Barot detto che per avere un prodotto redditizio è necessario conoscere il mercato e di essere molto attivo con i consumatori, idea che ha anche insistito Isabelle Falger, che ha sottolineato la qualità in tutti i processi come un fattore di differenziazione. Thomas Guillem ha insistito sul mettere il focus, più che sul prodotto, sul consumatore, attraverso la definizione di pannelli dei clienti per una visione critica.

Alejandra Pintos ha sottolineato la necessità di dare "valore aggiunto" per prodotti realizzati, lavorando su tre assi: qualità ed efficienza, vicinanza e la conoscenza e lo sviluppo e l'innovazione. Da parte sua, Jaime Mayor ha lanciato un appello alle aziende a "utilizzare l'innovazione per aumentare la competitività", e ha chiesto che il momento del lancio di prodotti accorciare, testándolos direttamente sul mercato.

Il Dinamiza spazio è previsto per la sessione Giovedi mattina per approfondire la chiave di ricerca per aumentare la competitività, sebbene riguardi specificamente segmento consumer.

.

X